.
Annunci online

  poveromediterraneo [ veromediterraneo ]
         

 

Questa e solo questa è la bandiera
del Popolo Italiano e ne siamo orgogliosi
e fieri.


Quest'altra non deve "confondere"  la nostra.


 

"Il problema che in primo luogo va risolto è quello:di tornare al più presto, visti i primi esiti per la nostra Nazione, agli Stati nazionali sovrani e Loro moneta. . Il crollo della maggior parte degli Stati nel continente sotto il rullo compressore ebraico ha già accomunato la sorte dei popoli europei, che o tutti insieme soggiaceranno a quel dominio, o tutti insieme entreranno con la caduta di questo, in un Risorgimento proficuo per ogni Popolo Europeo . "Per me e per coloro che condividono le mie opinioni, La vera Europa esisteva comunque e più forte internazionalmente”. Non sarà possibile conseguire di  nuovo un potere reale economico e quindi  monetario, senza restituire all’Italia il Suo status ante comunitario e principale nel Mediterraneo. Come si può concepire la creazione di una forte banca Italiana indipendente che controlli la propria moneta  usata da 65 milioni di cittadini, senza che questa torni ad essere controllata da Italiani e non certo da Ebrei? Fuori dall’Euro al più presto!

la Mia Italia e Gli Italiani.

Questo è un "caffè blog al gusto di Pace."
AccomodateVi e discutete di ogni cosa, ma
con dignità e rispetto dell'altrui pensiero.

Gli omicidi di:
Mattei prima e
dell'On.le Aldo Moro poi...
sono le chiavi per capire
da chi difendere l'Italia.


Non dimentichiamoci mai
di chi soffre e per qualunque
ragione, un piccolo gesto
quotidiano non cambia l'essenza
della nostra vita, al contrario
ci gratifica.


E per tutti i Bimbi che nel
mondo soffrono di violenze
io combatto ad oltranza!
Non lasciate che i nostri
figli, siamo rapiti, uccisi ed
usati per il traffico di organi
o per altri abominevoli traffici.

-La libertà è:anche"omosessuale",
ma il mondo intero non lo può
essere totalmente...sarebbe
la fine, come un disastro atomico.-



-I Popoli forti non 
hanno bisogno:
nè del Comunismo
nè del Nazismo
nè del Sionismo,

né di globalizazione,

tanto meno di armi

atomiche,
ma solo di un buon
bicchiere di vino
ed un piatto di pasta
e fagioli attorno ai quali

discutere per il bene comune.-


(..pensiero "revisionato" ed
adottato. Autore un vero Italiano
trà gli ..ultimi.) 

Noi nò! Non ci abbandoniamo

al convivere con l’arroganza
del potere mafioso, con quelli
che calpestano i sogni, le
speranze
ed i diritti del Popolo, usando
il loro mercato truccato, corrotto
e con la loro violenza
. Uniti, stretti

nella nostra umanità,  nei nostri

sguardi,  sapremo sempre trovare la
forza ed il coraggio per dire NO, per

ribellarci, per combattere e far vincere

la legalità, quella che non può
essere un dono
o una
concessione
del “principe”.
Questa della legalità è

una conquista quotidiana e dura.
Ognuno
di noi ha l’obligo morale ed

il diritto/dovere di combattere
per ottenerla e realizzarla fin

nelle piccole cose quotidiane, 
nella vita di tutti i giorni, 
senza delegare ad altri , senza
nascondersi
nel
qualunquismo,
nell’ indifferenza, nell’
egoismo,
consapevoli che questa battaglia
si perde solo se non si fa. La
legalità è un valore inestimabile
per tutte le Famiglie, per la Nazione!
La mia…la nostra lotta, la nostra

speranza per annullare le false celebrazioni,
le cerimonie, l'improvvisazioni,la falsità

dilagante, l’illegalità e ricostruire al più
presto l’Italia soprattutto per i Giovani.
Noi siamo in strada, invisibili ed
imprevedibili, noi si è schiavi solo
del dovere, che riconosce un unico 
padrone: il Popolo; Questo dà vita alla  
nostra Patria: l'ITALIA,rivendicata
e da ritrovare nelle: campagne, nelle scuole,
nelle fabbriche ovunque aleggi  il senso
dell’ Umanità.

(penultimo)

 

-Prima di parlare o agire
date il tempo al cervello
di veder chiaro e limpido!
Se non siete sicuri usate
la famosa "cartina tornasole"
Vi aiuterà a vedere tutti gli
elementi al "posto loro!"
Restare ingannati non fa
piacere a nessuno
!-

(pensierino della sera.)


Attenzione!!!
Chiunque si trovi ad ascoltare di

o anche direttamente coinvolto in
cosi dette "sette sataniche"
rammenti che nulla è perso
per sempre..!ConfidateVi
immediatamente con le forze
dell'ordine: Polizia di stato o
Carabinieri o anche un sacerdote,

ma fatelo senza remore e subito.

Quello che può sembrare o Vi viene
proposto come un "elisir" contro
le sventure o momenti di particolare
debolezza o depressione è in realtà:
un movimento settario con origini

antiche e gestito da grandi delinguenti,

che spesso, come avrete sentito
non temono(ben nascosti e protetti)
di dover abusare ed uccidere chi
purtroppo non se ne avvede in tempo.
Non lasciateVi nemmeno sfiorare
da questa "merda" avvertite subito
anche se solo si è venuti a conoscenza

di amici o parenti coinvolti da questa

lebbra non meno pericolosa della droga!

 


28 giugno 2007

Apriamo un "canale"...

Si apriamo un canale preferenziale da Lampedusa via tutta l'Italia, verso Francia, Belgio, Olanda, Germania, Danimarca etc.etc.,per tutta questa povera Gente che arriva a Lampedusa ed accompagnamoli con tutti i riguardi verso quelle Nazioni già citate.
Forese ancora non si è capito che l'Italia è bella che invasa ed occupata, che che ne racontino ancora sia i "benpensanti", che naturalmente chi ci mangia sopra:"I governi...da Andreotti in poi, anzi..da Sigonella in poi!"
Quando finalmente i Giovani si sveglieranno...capiranno cosa stanno perdendo e per sempre!
Shalom Harbib




permalink | inviato da il 28/6/2007 alle 14:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa



26 giugno 2007

Per seguitare a discutere:www.mediterraneopovero.il cannocchiale.it

Per seguitare a discutere di tutto, ma soprattutto della situazione nel Mediterraneo: www.mediterraneopovero.il cannocchiale.it
Questo il nuovo indirizzo per gli Amici ed Amiche.
Shalom




permalink | inviato da il 26/6/2007 alle 14:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



26 giugno 2007

Per seguitare a discutere :www.mediterraneopovero.il cannocchiale.it

Per seguitare a discutere di tutto, ma soprattutto della situazione nel Mediterraneo: www.mediterraneopovero.il cannocchiale.it
Questo il nuovo indirizzo per gli Amici ed Amiche.
Shalom




permalink | inviato da il 26/6/2007 alle 14:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



26 giugno 2007

Per seguitare: www.mediterraneopovero.il cannocchiale.it

Per seguitare a discutere di tutto, ma soprattutto della situazione nel Mediterraneo: www.mediterraneopovero.il cannocchiale.it
Questo il nuovo indirizzo per gli Amici ed Amiche.
Shalom




permalink | inviato da il 26/6/2007 alle 14:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



19 giugno 2007

Per tirarci su il morale…!

19.06.2007.
Bussano alla porta..

Si accomodi…il suo nome?
Mi chiamano Italia.
Ebbene quale sono i suoi problemi, chiede il “dottore”?
Dottore…ho dolori fortissimi a tutti gli arti, al busto ed alla testa.
Venga che la visito..
Cosa ne pensa dottore?
Hemm..Cara signora, non saprei di dove iniziare..Le consiglio una T.A.C.
Il giorno dopo con la…T.A.C. sotto il braccio Italia torna dal dottore.
Si accomodi.. e mi faccia vedere le “lastre”.
Hmm…purtroppo le notizie non sono buone!
Lei ha un cancro devastante e le metastasi ovunque, quest’ultime le hanno aggredito:
gli arti inferiori e superiori, le hanno aggredito tutti gli organi interni e vitali
del busto, ma…soprattutto le hanno “aggredito ed invaso” tutta la testa.
In questa situazione, dice il dottore…, io potrei solo seguitare a farle del male,
ingannandola con l’uso di, diciamo…paliativi come: prendere ogni giorno
mille aspirine per il mal di testa, può fare questa “chemioterapia” per vedere
se si riesce a far regredire un po’ il male, ma….mi creda spassionatamente…
lei Italia ha… i giorni contati!
Aggiunge il dottore: in questi casi è preferibile una morte immediata, ad una lunga
agonia o può altrimenti sperare…in un miracolo!L'unica cosa, che non le consiglio è quella...d'illudersi di guarire con i palliativi che le ho dato!
Italia uscì con le lacrime agli occhi, pensando ai Figli che avrebbe dovuto lasciare
in quella situazione, ma come tute le migliori Mamme, volle affrontare con dignità
e coraggio quanto le aspettava, a fronte alta si diresse verso la morte ed al suo cospetto
disse: “eccomi non mi fai paura, prendimi e distruggi queste membra,
ehh… fai presto, perché ho un grande desiderio irrefrenabile:quello di tornare al più presto
nuova, libera e più forte che mai, affinché nella nuova vita possa io non permettere
mai più a nessun male ed il male peggiore è “uno solo”, di aggredire quand’anche
minimamente questo mio “ Stato unico al mondo”!

Shalom a…destra…a sinistra…ed al centro!




permalink | inviato da il 19/6/2007 alle 15:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



19 giugno 2007

Per tirarci su il morale…!

19 giugno 2007

19.06.2007
Bussano alla porta..

Si accomodi…il suo nome?
Mi chiamano Italia.
Ebbene quale sono i suoi problemi, chiede il “dottore”?
Dottore…ho dolori fortissimi a tutti gli arti, al busto ed alla testa.
Venga che la visito..
Cosa ne pensa dottore?
Hemm..Cara signora, non saprei di dove iniziare..Le consiglio una T.A.C.
Il giorno dopo con la…T.A.C. sotto il braccio Italia torna dal dottore.
Si accomodi.. e mi faccia vedere le “lastre”.
Hmm…purtroppo le notizie non sono buone!
Lei ha un cancro devastante e le metastasi ovunque, quest’ultime le hanno aggredito:
gli arti inferiori e superiori, le hanno aggredito tutti gli organi interni e vitali
del busto, ma…soprattutto le hanno “aggredito ed invaso” tutta la testa.
In questa situazione, dice il dottore…, io potrei solo seguitare a farle del male,
ingannandola con l’uso di, diciamo…paliativi come: prendere ogni giorno
mille aspirine per il mal di testa, può fare questa “chemioterapia” per vedere
se si riesce a far regredire un po’ il male, ma….mi creda spassionatamente…
lei Italia ha… i giorni contati!
Aggiunge il dottore: in questi casi è preferibile una morte immediata, ad una lunga
agonia o può altrimenti sperare…in un miracolo!L'unica cosa, che non le consiglio è quella...d'illudersi di guarire con i palliativi che le ho dato!
Italia uscì con le lacrime agli occhi, pensando ai Figli che avrebbe dovuto lasciare
in quella situazione, ma come tute le migliori Mamme, volle affrontare con dignità
e coraggio quanto le aspettava, a fronte alta si diresse verso la morte ed al suo cospetto
disse: “eccomi non mi fai paura, prendimi e distruggi queste membra,
ehh… fai presto, perché ho un grande desiderio irrefrenabile:quello di tornare al più presto
nuova, libera e più forte che mai, affinché nella nuova vita possa io non permettere
mai più a nessun male ed il male peggiore è “uno solo”, di aggredire quand’anche
minimamente questo mio “ Stato unico al mondo”!

Shalom a…destra…a sinistra…ed al centro!




permalink | inviato da il 19/6/2007 alle 15:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



19 giugno 2007

Per tirarci su il morale…!

19 giugno 2007.
Bussano alla porta..

Si accomodi…il suo nome?
Mi chiamano Italia.
Ebbene quale sono i suoi problemi, chiede il “dottore”?
Dottore…ho dolori fortissimi a tutti gli arti, al busto ed alla testa.
Venga che la visito..
Cosa ne pensa dottore?
Hemm..Cara signora, non saprei di dove iniziare..Le consiglio una T.A.C.
Il giorno dopo con la…T.A.C. sotto il braccio Italia torna dal dottore.
Si accomodi.. e mi faccia vedere le “lastre”.
Hmm…purtroppo le notizie non sono buone!
Lei ha un cancro devastante e le metastasi ovunque, quest’ultime le hanno aggredito:
gli arti inferiori e superiori, le hanno aggredito tutti gli organi interni e vitali
del busto, ma…soprattutto le hanno “aggredito ed invaso” tutta la testa.
In questa situazione, dice il dottore…, io potrei solo seguitare a farle del male,
ingannandola con l’uso di, diciamo…paliativi come: prendere ogni giorno
mille aspirine per il mal di testa, può fare questa “chemioterapia” per vedere
se si riesce a far regredire un po’ il male, ma….mi creda spassionatamente…
lei Italia ha… i giorni contati!
Aggiunge il dottore: in questi casi è preferibile una morte immediata, ad una lunga
agonia o può altrimenti sperare…in un miracolo!L'unica cosa, che non le consiglio è quella...d'illudersi di guarire con i palliativi che le ho dato!
Italia uscì con le lacrime agli occhi, pensando ai Figli che avrebbe dovuto lasciare
in quella situazione, ma come tute le migliori Mamme, volle affrontare con dignità
e coraggio quanto le aspettava, a fronte alta si diresse verso la morte ed al suo cospetto
disse: “eccomi non mi fai paura, prendimi e distruggi queste membra,
ehh… fai presto, perché ho un grande desiderio irrefrenabile:quello di tornare al più presto
nuova, libera e più forte che mai, affinché nella nuova vita possa io non permettere
mai più a nessun male ed il male peggiore è “uno solo”, di aggredire quand’anche
minimamente questo mio “ Stato unico al mondo”!

Shalom a…destra…a sinistra…ed al centro!




permalink | inviato da il 19/6/2007 alle 15:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



19 giugno 2007

Per tirarci su il morale…!

Bussano alla porta..

Si accomodi…il suo nome?
Mi chiamano Italia.
Ebbene quali sono i suoi problemi, chiede il “dottore”?
Dottore…ho dolori fortissimi a tutti gli arti, al busto ed alla testa.
Venga che la visito..
Cosa ne pensa dottore?
Hemm..Cara signora, non saprei di dove iniziare..Le consiglio una T.A.C.
Il giorno dopo con la…T.A.C. sotto il braccio Italia torna dal dottore.
Si accomodi.. e mi faccia vedere le “lastre”.
Hmm…purtroppo le notizie non sono buone!
Lei ha un cancro devastante e le metastasi ovunque, quest’ultime le hanno aggredito:
gli arti inferiori e superiori, le hanno aggredito tutti gli organi interni e vitali
del busto, ma…soprattutto le hanno “aggredito ed invaso” tutta la testa.
In questa situazione, dice il dottore…, io potrei solo seguitare a farle del male,
ingannandola con l’uso di, diciamo…paliativi come: prendere ogni giorno
mille aspirine per il mal di testa, può fare questa “chemioterapia” per vedere se si riesce a far regredire un po’ il male, ma… mi creda spassionatamente…
lei Italia ha… i giorni contati!
Aggiunge il dottore: in questi casi è preferibile una morte immediata, ad una lunga
agonia o può altrimenti sperare…in un miracolo!
L'unica cosa, che non le consiglio è quella...
d'illudersi di guarire con i palliativi che le ho dato!
Italia uscì con le lacrime agli occhi, pensando ai Figli che avrebbe dovuto lasciare
in quella situazione, ma come tute le migliori Mamme, volle affrontare con dignità
e coraggio quanto le aspettava, a fronte alta si diresse verso la morte ed al suo cospetto
disse: “eccomi non mi fai paura, prendimi e distruggi queste membra,
ehh… fai presto, perché ho un grande desiderio irrefrenabile:quello di tornare al più presto
nuova, libera e più forte che mai, affinché nella nuova vita possa io non permettere
mai più a nessun male ed il male peggiore è “uno solo”, di aggredire quand’anche
minimamente questo mio “ Stato unico al mondo”!

Shalom a…destra…a sinistra…ed al centro!




permalink | inviato da il 19/6/2007 alle 9:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



19 giugno 2007

Per tirarci su il morale…!

Bussano alla porta..

Si accomodi…il suo nome?
Mi chiamano Italia.
Ebbene quale sono i suoi problemi, chiede il “dottore”?
Dottore…ho dolori fortissimi a tutti gli arti, al busto ed alla testa.
Venga che la visito..
Cosa ne pensa dottore?
Hemm..Cara signora, non saprei di dove iniziare..Le consiglio una T.A.C.
Il giorno dopo con la…T.A.C. sotto il braccio Italia torna dal dottore.
Si accomodi.. e mi faccia vedere le “lastre”.
Hmm…purtroppo le notizie non sono buone!
Lei ha un cancro devastante e le metastasi ovunque, quest’ultime le hanno aggredito:
gli arti inferiori e superiori, le hanno aggredito tutti gli organi interni e vitali
del busto, ma…soprattutto le hanno “aggredito ed invaso” tutta la testa.
In questa situazione, dice il dottore…, io potrei solo seguitare a farle del male,
ingannandola con l’uso di, diciamo…paliativi come: prendere ogni giorno
mille aspirine per il mal di testa, può fare questa “chemioterapia” per vedere
se si riesce a far regredire un po’ il male, ma….mi creda spassionatamente…
lei Italia ha… i giorni contati!
Aggiunge il dottore: in questi casi è preferibile una morte immediata, ad una lunga
agonia o può altrimenti sperare…in un miracolo!L'unica cosa, che non le consiglio è quella...d'illudersi di guarire con i palliativi che le ho dato!
Italia uscì con le lacrime agli occhi, pensando ai Figli che avrebbe dovuto lasciare
in quella situazione, ma come tute le migliori Mamme, volle affrontare con dignità
e coraggio quanto le aspettava, a fronte alta si diresse verso la morte ed al suo cospetto
disse: “eccomi non mi fai paura, prendimi e distruggi queste membra,
ehh… fai presto, perché ho un grande desiderio irrefrenabile:quello di tornare al più presto
nuova, libera e più forte che mai, affinché nella nuova vita possa io non permettere
mai più a nessun male ed il male peggiore è “uno solo”, di aggredire quand’anche
minimamente questo mio “ Stato unico al mondo”!

Shalom a…destra…a sinistra…ed al centro!




permalink | inviato da il 19/6/2007 alle 9:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



15 giugno 2007

Shalom "Cinabro o Gentecomune".

Sei molto Giovane e purtroppo come molti altri, lontanissimi dall'aver letto ehhh... fatto analisi!
Ciò non toglie che è gradito il Tuo pensiero, in quanto non foriero di cose "puzzolenti", ma ripeto, seppur non lontanissimo dall'ideale..., si veste ancora, magari a mò di test, con colori e stemmi che non sono mai stati miei.
Ho sempre e seguito, messo prima tutto il "cervello", che ben sai non ha colori, ne stemmi per farsi riconoscere.
Dopo esser stato abbastanza in giro per il mondo, conosciuto Genti di ogni etnia e religione, condizioni e colore, economie e povertà,malattie come la lebbra, che nè Tu(grazie a Dio), nè moltissimi altri hanno mai nemmeno sfiorato; dopo aver visto con quanta fierezza spesso con altrettanta superbia, Svedesi, Danesi,Norvegesi, Ebrei Israeliani (sich) etc. appendono tutti, ripeto tutti, la bandiera nazionale ad ogni finestra, giardino o balcone,ogni giorno..ripeto ogni giorno, ebbene io ho eventualmente solo un simbolo da rispettare ed onorare:
LA BANDIERA ITALIANA ED IL TERRENO ITALIANO!
Migliaia e migliaia di Nostri Nonni e Bisnonni, han lasciato ai
confini e non solo, strati indistruttibili di corpi e fiumi di sangue, per difendere questa Terra e donarcela con tutti i Suoi frutti, io non posso che onorare le Loro Memorie ed azioni, ma solo sotto la Bandiera Italiana!
Qui aggiungo solo una cosa: sembra che tutto sia talmente lontano, che ci si possa ancora "divertire" proseggiando, elencando,festeggiando,dimostrando...facendo tanto teatro o altri danni, magari spinti dalle mani in ombra dei "soliti",senza rendersi conto, che non trattasi più nemmeno di quella fatidica goccia da far trabboccare il bicchiere, qui si tratta di una semplice molecola in più e
soprattutto Voi Giovani avrete tempi ben peggiori per anni ed anni a venire.
Un CARO SALUTO Italiano.




permalink | inviato da il 15/6/2007 alle 21:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


sfoglia     maggio   <<  1 | 2 | 3  >>  
 


Ultime cose
Il mio profilo



prossimo
WinstonSmith
non tutti hanno le palle.Lui ce le ha
Ioakim Andronikos
nadiasummer
sabellaphoto
nicola
unmilionediragioni
ale
antifeminist
vincenzo
baghdad cafè
Beppaccio
paperondeipaperoni
a piece of cake
pasticceria ed altro
istanbul e cucina italiana
fortezza bastiani
la Divina
impostazioni blog
Pasquinaccio, o pierino la peste.
interessanti
interessanti 2
un angelo in più tra noi
2superfidanzati
un bravo
un vero sportivo...juventino
zia...Emilia
c.o.c.
Gente d'Italia vera
se la cliccate di te che Vi ho mandato io


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom